Come pulire il tuo Mac dai virus usando software gratuiti

Pulire il Mac da virus: nozioni base

I virus per Mac sono rari, ma esistono. Se pensi che il tuo Mac si sia preso un malware e vuoi capire come pulire il Mac da un virus, sei nel posto giusto. In questo articolo ti spiegherò come effettuare una scansione antivirus gratuita per verificare la presenza di malware sul tuo Mac, come eliminare malware dal Mac e come evitare di essere infettato di nuovo.

Se la mia guida ti sarà utile visita regolarmente il mio blog e la sezione Informatica per rimanere sempre aggiornato con le ultime novità

Sintomi e diagnosi per pulire il Mac da virus

Di tanto in tanto malware o virus riescono a penetrare in qualche modo i sistemi di sicurezza di un Mac. Dove c’è un rischio di infezione, è buono avere una conoscenza di base della sicurezza per tutti gli utenti Mac. Ecco alcuni dei sintomi di malware o virus a cui dovresti prestare attenzione per essere in grado di identificare un’infezione:

      • Il tuo Mac diventa improvvisamente lento nell’uso quotidiano, come se ci fosse qualcosa in background che lo frena;
      • Nel browser è presente una nuova barra degli strumenti che non è stata installata da nessuno. In genere queste barre degli strumenti millantano di facilitare operazioni come ricerche online o acquisti;
      • Ti accorgi che qualsiasi ricerca che fai sul web viene reindirizzata inaspettatamente dal tuo solito motore di ricerca a uno di cui non hai mai sentito parlare. Oppure i risultati compaiono in una pagina falsificata per assomigliare al tuo solito motore di ricerca;
      • Tutte le pagine Web sono piene di annunci pubblicitari, anche quelle in cui non ti aspetti di vedere annunci pubblicitari, come Wikipedia;
      • Non sempre riesci a visitare i tuoi siti preferiti perché vieni reindirizzato casualmente a pagine pubblicitarie;
      • Le finestre pubblicitarie si aprono sul desktop, apparentemente scollegate da qualsiasi navigazione in corso o da qualsiasi programma in esecuzione.

Se uno di questi sintomi è presente, non farti prendere dal panico! Non significa necessariamente che hai un malware o un virus sul Mac. Ci possono essere mille ragioni per cui un Mac sia diventato lento, per esempio.

Inoltre, alcune app legittime hanno purtroppo iniziato ad aggiungere i propri pop-up pubblicitari dei loro prodotti (anche se alcune persone si riferiscono ancora a queste app come adware/malware e si rifiutano di installarle a prescindere sul proprio sistema).

Cosa non fare

Ecco una cosa che non dovresti assolutamente fare se pensi che ti sei beccato un “mac Virus“:

  • non aprire Google per ricercare la causa del tuo problema ed installare la prima cosa che millanta di poterti risolvere il problema con un solo click. Spesso non è vero e comunque dovrai pagare per avere quel servizio, che ribadiamo, non risolverà il tuo problema.

Inoltre, un sacco di software che affermano di essere in grado di “riparare il Mac” sono in realtà altri malware. Oppure semplicemente è falso e progettato solo per farti spendere soldi. I truffatori dietro questo software manipolano i risultati di ricerca di Google in modo che appaiano in alto e le loro app possono sembrare incredibilmente convincenti e professionali. Possono sembrare …

Ci sono anche falsi antivirus come MacDefender, che potrebbero sembrare interessanti ma in realtà, come abbiamo detto, sono malware mascherati. Se nel tuo Mac è presente un software con quel nome, segui le istruzioni di Apple per rimuovere Mac Defender.

Come pulire il Mac da virus

Se nonostante tutte le protezioni offerte da Apple e la tua stessa cautela, pensi che un malware o un virus abbia reso il tuo Mac infetto, ecco alcune cose che puoi fare per rimuovere il virus dal tuo Mac e ristabilire la situazione.

Operazioni preliminari

Da questo momento in poi non digitare password o dati di accesso, nel caso in cui sia in esecuzione un keylogger nascosto. Questo è un componente molto comune all’interno del malware.

Fai attenzione perché molti malware o virus basati su keylogger catturano periodicamente anche le schermate del Mac. Quindi fai attenzione anche a non esporre alcuna password copiando e incollando da un documento, o facendo clic sulla casella Mostra password che a volte appare all’interno delle finestre di dialogo.

Per quanto possibile da questo momento in poi, dovresti disattivare la connessione a Internet facendo clic sull’icona Wi-Fi nel menu e selezionando Disattiva Wi-Fi. Se sei collegato via cavo invece scollega il cavo Ethernet dal Mac.

disattivare rete wifi per rimuovere virus sul mac

Se possibile, mantieni la connessione a Internet disattivata fino a quando non hai finito di pulire il Mac dai virus e sei sicuro che l’infezione sia stata eliminata. Ciò impedirà che i tuoi dati, anche sensibili, vengano inviati ad un utente malintenzionato.

Se sai per certo che hai installato un malware sul tuo Mac, ad esempio un’app che finge di essere qualcos’altro, prendi nota del suo nome e poi esci da quell’app premendo Cmd + Q o facendo clic su Esci nel menu. Poi, apri Monitoraggio attività, che troverai nella cartella Utility del menù Vai e utilizza il campo di ricerca in alto a destra per cercare il nome dell’app, potrebbe essere ancora in esecuzione nonostante tu l’abbia chiusa. Se così fosse, selezionala nell’elenco e fai clic sulla X in alto a sinistra nella barra degli strumenti e seleziona Uscita forzata.

Tuttavia, la maggior parte degli hackers sono molto furbi e fanno in modo che il loro malware utilizzi nomi non ovvi, il che rende molto difficile identificarli basandosi sul nome.

Usa Bitdefender per pulire il Mac dai virus

Uno dei baluardi contro i virus su Mac è Bitdefender, un ottimo antivirus che dispone anche della versione gratuita. Per rimuovere virus dal Mac usando Bitdefender, apri l’App Store e scarica gratuitamente Bitdefender Virus Scanner. Se sei disposto a spendere un po’ di soldi, vale la pena prendere in considerazione la versione a pagamento di Bitdefender, Virus Scanner Plus attualmente a 32,99€.

bitdefender per mac

Una volta scaricato e installato, apri l’app e fai clic sul pulsante Aggiorna definizioni, quindi una volta completato fai clic sul pulsante Scansione approfondita del sistema. Segui le istruzioni per consentire all’app di accedere completamente al disco rigido del tuo Mac. La scansione procederà a pulire il Mac dai virus automaticamente, rimuovendo ogni minaccia che trova. Tuttavia verifica che accanto al nome del malware rilevato ci sia la scritta Eliminato. In caso contrario elimina manualmente tutto ciò che Bitdefender ha rilevato come minaccia e poi svuota il cestino del Mac. Questo ti permetterà finalmente di rimuovere il virus dal Mac.

Operazioni post scansione

Se hai effettuato pagamenti digitali durante il periodo in cui il tuo Mac era infetto, ad esempio se hai acquistato quella che sembrava un’app antivirus legittima, contatta immediatamente la tua banca e spiega la situazione. Non tanto per ottenere un rimborso, ma più che altro per prendere provvedimenti che impediscano che i dati della tua carta (se sono stati rubati) possano essere utilizzati da altri. Potresti richiedere ad esempio il blocco della tua carta e la sostituzione con una nuova.

È una seccatura è vero, ma meglio una seccatura di qualche ora/giorno che una perdita di qualche centinaio di euro se non di più, non credi? Questo dovresti farlo indipendentemente dal fatto che sei riuscito a ripristinare/formattare/reinstallare il tuo Mac o meno. Questo perché se i dati della tua carta di credito o prepagata sono stati rubati, ormai il danno è fatto e poco importa se ripristini, formatti o pulisci il tuo Mac.

Svuota cache e cartelle

Altra buona regola dopo aver effettuato una scansione è quella di svuotare la cache del tuo browser.

Svuotare la cache di Safari

In Safari questo puoi farlo cliccando su Safari> Cancella cronologia, quindi selezionando “Tutta la cronologia” dall’elenco a discesa. Quindi fai clic sul pulsante Cancella cronologia.

Svuotare la cache di Chrome

In Google Chrome questo può essere fatto facendo clic su Chrome> Cancella dati di navigazione e selezionando dal menù a tendina “Sempre” come “Intervallo di tempo”. Quindi fai clic su Cancella dati per pulire il Mac da eventuali virus presenti nella cache.

Non dimenticare la cartella Download del tuo Mac. Se un virus è entrato nel tuo Mac tramite un applicazione o un file che hai scaricato, il pericolo potrebbe essere ancora li. Anche se non infetto di per se ci potrebbe essere un file che fa in qualche modo da tramite e scarica nel tuo Mac dei malware quando lo avvii. Quindi pulisci la cartella Download e trascina l’intero contenuto della cartella nel Cestino, quindi svuota il Cestino.

Password del Mac

Una volta che sei sicuro che l’infezione sia stata debellata, cambia tutte le password. Esatto, intendiamo davvero tutte. Comprese quelle dei siti Web, come Gmail, Amazon, Ebay ecc. ma anche dei servizi cloud, app e così via.

Ripristinare il Mac

Qualora la pulizia con Bitdefender e la pulizia delle cache e cartelle del Mac non avesse rimosso il virus hai ancora un paio di alternative. Una di queste è ripristinare il Mac da un backup Time Machine. Quindi, spegni il Mac e se possiedi un backup fatto con Time Machine ripristinalo. Ovviamente, questo backup deve essere un backup effettuato prima del periodo in cui il tuo Mac è stato infetto.

Dopo aver ripristinato il backup, fai attenzione quando riavvii a non collegare alcun dispositivo di archiviazione, come chiavette USB, che hai collegato al Mac mentre era infetto. Ne aprire la stessa e-mail, file o app che ha generato l’infezione virus. So che ti sembra ovvio, ma ti assicuro … non per tutti.

Puoi anche scansionare i dispositivi di archiviazione rimovibili tramite un’app antivirus su un computer Windows per rimuovere il malware, anche se si tratta di malware per Mac, verrà comunque individuato dalle app antivirus in esecuzione su altre piattaforme.

Se dopo tutti questi provvedimenti il tuo Mac mostra ancora segni di infezione da malware, non ti resta che formattare reinstallando Mac OS. A volte l’unico modo per essere sicuri di pulire il Mac dai virus è reinstallare completamente macOS e le tue app dopo aver cancellato il disco rigido.

Spero che la mia guida su come rimuovere malware dal Mac ti sia stata utile.