DJI Spark: Recensione a 360 gradi e prezzi

DJI Spark: Recensione

Se stai cercando informazioni riguardo a un drone da acquistare, non puoi non prendere in esame il DJI Spark. Sia che tu stia cercando un drone per lavoro o per il tempo libero, lo Spark offre sicuramente funzionalità e qualità che ti soddisferanno. In questo articolo scriverò una recensione del Dji Spark, basandomi sulla mia esperienza con questo drone e le varie prove che ho fatto. analizzerò le caratteristiche principali, le funzioni e la durata della batteria nonché i tempi di volo e di ricarica. Allora pronto a scoprire questo piccolo grande drone? Cominciamo.

Molte funzioni, piccole dimensioni

Se c’è una cosa in cui DJI è brava è mettere molte caratteristiche e funzionalità in droni sempre più piccoli e ce lo sta ampiamente dimostrando con il Dji Spark. Nonostante il fatto che il DJI Spark abbia all’incirca le dimensioni di un plumcake, DJI in qualche modo è riuscita a infilare molte delle stesse chicche che potresti trovare sotto la scocca dei fratelli più grandi e più costosi dello Spark.

Oh, e non dimentichiamoci della fotocamera. Oltre a una fotocamera da 12 megapixel che riprende video a 1080p a 30 fotogrammi al secondo, DJI Spark ha anche una gimbal a due assi. Ciò consente di stabilizzare meccanicamente la fotocamera e di eliminare eventuali movimenti instabili e traballanti, ottenendo filmati più fluidi e più belli. Questo è un grande vantaggio rispetto alla concorrenza; infatti la maggior parte dei droni selfie presenta solo la stabilizzazione meccanica ad asse singolo.

DJI Spark: piccolo, robusto e colorato

DJI produce alcuni dei droni più robusti e ben progettati del mercato e lo Spark non fa eccezione. Potrebbe effettivamente essere il drone più robusto che l’azienda abbia mai prodotto. Avendo le braccia corte, nessuna gamba e la videocamera nascosta, non c’è molto su questo drone che si possa rompere facilmente in caso di urto.

Certo non dico che se ti cade da 10m sull’asfalto non si rompe, ma se stai volando sopra l’erba o la moquette, questo piccoletto potrebbe probabilmente cadere senza rompersi nulla. Tutto sommato, Spark è uno dei droni più difficili da rompere che ho mai incontrato e la qualità di costruzione è di prim’ordine.

Inoltre, c’è un elemento di design che aiuta davvero la Spark a distinguersi dalla massa sia letteralmente che figurativamente. A differenza di qualsiasi altro drone che abbiamo visto, questo piccoletto arriva in un arcobaleno di diversi colori. La piastra superiore sostituibile è attualmente disponibile in bianco, rosso, giallo, blu e verde e sicuramente altri colori e disegni sono in arrivo. Non è un’aggiunta rivoluzionaria, ma è sicuramente bello avere opzioni di colore.

dji spark con smartphone e radiocomando

Tempo medio di volo e velocità di ricarica

Le specifiche ufficiali di DJI dicono che la batteria di Spark è buona per 16 minuti di volo con una carica completa e condizioni di volo ottimali. Le prestazioni effettive sono una storia diversa, quindi ho preso un cronometro, ho fatto decollare lo Spark in aria e l’ho pilotato in condizioni ottimali fino a quando non ha effettuato un atterraggio di emergenza automatico. Dal decollo fino all’atterraggio forzato per batteria scarica, il drone è rimasto in aria per 14 minuti e 10 secondi.

Non sono i 16 minuti pieni che DJI ha dichiarato, ma è comunque un tempo ottimo e mette lo Spark molto in vantaggio rispetto ai suoi concorrenti.

Una ricarica completa della batteria impiega circa 45 minuti, ripristinandola fino al 100 percento. Questo varia a seconda di quanto si scarica la batteria, ma se la sfrutti fino a quando lo Spark non esegue un atterraggio di emergenza, il tempo è quello detto sopra. Se atterri dopo il primo avviso di batteria scarica, saranno necessari circa 30-35 minuti.

Agile, stabile e … intelligente

Sulla carta, lo Spark non si distingue molto dalla concorrenza, ma puoi sentire la differenza una volta che lo fai decollare in aria. In termini di prestazioni di volo, DJI da una pista a tutti gli altri.

Proprio come i suoi fratelli maggiori, Spark offre un’esperienza di volo molto reattiva. È veloce, agile e straordinariamente stabile per un drone delle sue dimensioni. Anche in condizioni di vento, fa un ottimo lavoro per mantenere la sua posizione. Quando si rilasciano le levette di controllo, Spark si ferma nella sua posizione e altitudine e rimane lì fino a quando non gli darai un altro comando di direzione. Di solito, i droni più piccoli sono piuttosto instabili e risentono molto del vento. Fidati, nulla è più lontano dalla verità per DJI Spark.

Un altro grande vantaggio è il sistema integrato di evitamento degli ostacoli di Spark. Questo è una funzione che non troverai su altri droni di dimensioni portatili e aumenta grandemente l’esperienza di volo. Con una distanza di rilevamento massima di 5m, è sicuramente un ottimo sistema di rilevamento degli ostacoli e mi ha salvato dal crash in più di un’occasione. Anche se non sei un pilota esperto, il sistema di rilevamento di Spark ti aiuta a volare in sicurezza.

Ciò che rende davvero speciale Spark, è la sua vasta gamma di modalità di volo intelligenti. Queste funzioni sono state progettate tutte da zero per essere super facile da pilotare. Oltre alle offerte standard di DJI come TapFly e Active Track, sfoggia una manciata di modalità nuovissime che consentono a chiunque di catturare filmati di livello cinematografico e di grande effetto senza alcuna abilità di pilotaggio. Se sei uno Youtuber o fai video per lavoro, per le riprese aeree lo Spark non può mancare nel tuo arsenale video.

Funzioni di volo intelligente DJI Spark

A parte le opzioni standard che sono incluse in ogni nuovo drone DJI, Spark ha quattro nuove opzioni di volo.

  1. Rocket (razzo; in cui il drone salirà rapidamente con la fotocamera rivolta verso il basso)
  2. Dronie (dove volerà su e indietro restando bloccato sul soggetto)
  3. Circle (cerchio; orbita intorno al soggetto)
  4. Helix (elica; orbita verso l’esterno a spirale).

 

Tutte queste funzioni possono essere eseguite con pochi tocchi sul tuo smartphone, il che è molto fico. Grazie a DJI, non è necessario essere un pilota esperto di droni per catturare scatti professionali.

Purtroppo, manca la ripresa 4K

Forse l’unico aspetto negativo di Spark è il fatto che non ha una fotocamera 4K o la possibilità di scattare foto grezze. Il drone vanta un sensore CMOS da 1 / 2,3 “in grado di scattare foto da 12 megapixel e catturare video in 1080p a 30 fotogrammi al secondo. Non è un fattore negativo, le caratteristiche di un eccellente videocamera sono tutte presenti, semplicemente non è 4K. Tutto il resto dello Spark è a livelli top della sua categoria.

Di seguito una dimostrazione della qualità della videocamera del Dji Spark.

La mancanza di 4K è sicuramente un peccato. Tuttavia la fotocamera di Spark ha un sacco di altre caratteristiche che la concorrenza non ha, come la gimbal a due assi per stabilizzare il tuo video. Inoltre la videocamera di DJI Spark ha diverse modalità di scatto per fotografie fisse, come lo scatto a raffica e il bracketing automatico dell’esposizione. Ha anche una nuova funzione chiamata Shallow Focus, che utilizza il sistema di visione del drone per sfocare lo sfondo e creare un effetto di profondità di campo artificiale veramente molto realistico.

Non è sicuramente una cattiva fotocamera. Potrebbe non avere la risoluzione che hanno altri droni, ma ciò che manca in pixel, compensa senza dubbio con altre funzionalità innovative.

Dove comprare Dji Spark

Puoi acquistare il Dji Spark presso i numerosi punti vendita sparsi in tutta italia. Come potrai vedere il prezzo del Dji Spark, varia in base a quale tipo di pack si acquista. Se si opta per il pack DJI Spark Radiocomando Combo, comprendente il drone, il radio comando, 6 eliche di ricambio, cavo usb e caricatore, il prezzo è di 499€. Se invece si opta per il pack DJI Spark Fly More Combo, comprendente il drone, il radiocomando, 8 eliche di ricambio, 4 paraeliche, 2 batterie, caricabatterie a 3 posti con cavo, cavo usb e la borsa da trasporto, il prezzo è di 699€.

In alternativa puoi trovare il Dji Spark su Amazon. Ho fatto una piccola cernita su Amazon e di seguito ti ho messo il link a quello che è il più conveniente, considerando quello che offrono nella scatola.