Lenovo Z5 Pro presentato ufficialmente

Lenovo annuncia ufficialmente il suo flagship Lenovo Z5 Pro, anche se non possiamo parlare di un top di gamma a tutti gli effetti. Abbiamo però la conferma di uno smartphone con slider meccanico come abbiamo appena visto nello Xiaomi Mi Mix 3. Vero è che il display è impressionante, almeno nelle sue dimensioni. Abbiamo uno schermo da 6,39 pollici in risoluzione Full HD (1080 x 2340 pixel). Lenovo ha posto l’accento su delle cornici ancora più sottili di quelle del Mi Mix 3 e su un display che copre più del 95% della superficie frontale (a detta di Lenovo). Lo schermo è prodotto da Samsung.

A dispetto di chi si aspettava una configurazione da top di gamma, Lenovo Z5 Pro monta invece un Qualcomm Snapdragon 710 abbinato a 6 GB di RAM e 64 o 128 GB di memoria interna. Al momento non ci sono informazioni sull’espandibilità della memoria. Il comparto fotografico principale si affida ad una Sony IMX576 da 16 megapixel f/1.8 e ad una seconda camera sempre Sony IMX519 da 24 megapixel. Lo slider meccanico nasconde invece una doppia camera anteriore da 16+8 megapixel è un sensore ad infrarossi per un riconoscimento avanzato del volto.

Sarà implementata una AI, che andrà ad agire sul risparmio energetico, sul riconoscimento delle scene nella fotocamera, regolazione delle prestazioni e avvio di modalità gaming. Presente inoltre un sensore biometrico sotto al display, siamo curiosi di verificarne la qualità. La batteria poteva anche spingersi un po’ più in là, ma 3350 mah con Android Oreo, ZUI e Snapdragon 710 dovrebbero garantire un’autonomia quantomeno sufficiente.

Al cambio attuale, i prezzi di Lenovo Z5 Pro sembrano decisamente interessanti per tutto quello che viene proposto. Parliamo di circa 287$ per la variante da 64 GB e 330$ per la 128 GB. Prezzi competitivi e che aggiorneremo non appena avremo conferma su un’eventuale importazione in Italia con i relativi prezzi. Siamo comunque molto incuriositi da questo device. E voi?

 

Davide Cirillo