NAS Server: Cos’è e come configurarlo

Il NAS (Network Attached Storage) è un sistema di archiviazione dati collegato direttamente ad una rete informatica. Con un NAS server è possibile svolgere una quantità sempre maggiore di servizi. I server NAS del giorno d’oggi hanno la possibilità di installare servizi e applicazioni sotto forma di App per espandere i servizi che possono offrire all’interno di una rete. Vediamo come configurare un NAS per i servizi base.

Configuriamo il nostro NAS Server

Entrare nel pannello amministrativo

Per configurare un dispositivo NAS dobbiamo collegarlo alla rete elettrica e alla rete ethernet e collegarci all’indirizzo ip del NAS tramite un browser. Ad esempio se l’ip del NAS è 192.168.1.200 nella barra degli indirizzi del nostro browser scriveremo http://192.168.1.200. Qualora l’ip fosse di una famiglia differente dalla nostra possiamo spostare l’indirizzo ip del nostro pc momentaneamente sulla famiglia del NAS server. Una volta fatto possiamo cambiare l’indirizzo ip del NAS di modo che rientri nella nostra famiglia di indirizzi ip.

Configurazione base del NAS server

Una volta effettuato l’accesso all’interfaccia di amministratore avremo accesso a tutte le funzionalità del NAS server. Abilitiamo quindi la funzione base e cioè quella dell’archiviazione dati (Samba Server). Troviamo l’area dedicata alla creazione delle cartelle e creiamo le cartelle che vogliamo che vengano condivise sulla rete. Una volta create le cartelle dobbiamo gestire le utenze. Troviamo quindi l’area dedicata alle utenze e creiamo il numero di utenze che vogliamo abbiano accesso alle varie cartelle, con le relative password. Una volta create le utenze possiamo decidere se un determinato utente può o meno accedere a determinate cartelle, se leggere e scrivere il contenuto di esse o solo leggerlo e se può cancellare o meno dati dalle cartelle condivise.

Conclusione

I NAS possono fare molto altro, dhcp server, dns server, proxy sever ecc. Per ogni funzione ci sarà l’area dedicata che se correttamente compilata ed abilitata darà la possibilità al NAS di svolgere tale funzione.

Fatto questo abbiamo configurato le funzioni base del nostro NAS.