Recensione Amazon Echo Plus 2a generazione

Amazon Echo Plus è la versione più potente di Echo standard, con un hub Zigbee e un sensore di temperatura integrati. Il nuovo prodotto di casa Amazon è più potente e offre più funzionalità rispetto allo standard Amazon Echo. Se sei interessato a questo dispositivo, ti consiglio di metterti comodo e prenderti il tempo necessario per leggere la mia recensione di Amazon Echo Plus.

Amazon Echo Plus design

L’Amazon Echo Plus di seconda generazione è un po’ più robusto del primo e misura 148 x 99 x 99 mm. Il design di Amazon Echo Plus è stato riprogettato e ora è un cilindro dall’aspetto più piacevole, con bordi leggermente arrotondati e la stessa griglia in tessuto sui lati che trovi su Echo Show ed Echo Dot. È disponibile nei colori nero, grigio e bianco.

Parte superiore

La parte superiore dell’assistente vocale è invariata rispetto alla precedente versione, salvo una leggera curva in superficie. I pulsanti sono gli stessi e cioè il pulsante di richiamo Alexa, quello per il microfono muto e per il volume su / giù, circondati da un anello luminoso semitrasparente. L’anello si illumina di blu quando Echo Plus sta ascoltando i tuoi comandi, puntando nella direzione della tua voce quando usi la parola sveglia “Alexa” o facoltativamente Amazon, Computer o Eco.

La luce pulsa delicatamente quando Alexa sta rispondendo au un tuo comando o domanda. La parte inferiore di Echo Plus (2a generazione) presenta un piccolo foro a vite per fissare Echo Plus ad un supporto o al muro e una serie di contatti di ricarica coperti da una porta di gomma.

pulsanti amazon echo plus

Corpo

Il tessuto della griglia copre tutto il corpo di Amazon Echo Plus, interrotto solo da una piccola nicchia sul bordo inferiore del retro. La nicchia contiene una porta per l’alimentatore (incluso nella scatola) e una porta AUX da 3,5 mm che funge sia da line-in che da line-out. E’ possibile collegare il telefono o qualsiasi sorgente audio alla porta AUX per riprodurre musica utilizzando l’altoparlante di Amazon Echo Plus 2. Oppure ci puoi collegare un secondo altoparlante o l’Amazon Echo Sub, il subwoofer da 6 pollici di Amazon, per amplificare e migliorare l’audio.

Il corpo più ampio del nuovo Echo Plus contiene già un woofer da 3 pollici (più grande del precedente da 2,5”) e un tweeter da 0,8 pollici (più piccolo del tweeter da 2” originale).

subwoofer di echo plus

Amazon Echo Plus 2: funzioni di Alexa

Echo Plus è un dispositivo Alexa. Ciò significa che puoi utilizzare l’assistente vocale Alexa di Amazon semplicemente dicendo “Alexa”, seguito da un comando. Alexa è arrivata lontano da quando è stato rilasciato il primo Echo e attualmente presenta un impressionante assortimento di funzioni. Alexa può darti informazioni come curiosità generali, conversioni di unità di misura, informazioni sul meteo e risultati sportivi. Puoi anche chiedere ad Alexa di riprodurre musica da Amazon Music o da altri servizi di terze parti tra cui ad esempio Spotify.

Alexa ti consente anche di effettuare chiamate vocali ad altri utenti Alexa con il servizio di messaggistica Drop-In di Amazon. Alexa eccelle nel controllo della casa tramite dispositivi per la domotica e supporta oltre 20.000 dispositivi. Puoi usare la tua voce per regolare luci intelligenti, chiudere o aprire lucchetti intelligenti e regolare termostati intelligenti se sono connessi alla tua rete domestica e i dispositivi sono abilitati tramite l’app Alexa. Echo Plus è inoltre dotato di un hub Zigbee integrato per l’utilizzo di dispositivi Zigbee senza alcuna attrezzatura aggiuntiva.

Nuova funzione temperatura

Oltre a tutte le funzionalità viste finora, Amazon ha aggiunto un sensore di temperatura al nuovo Echo Plus. Consente all’assistente vocale di dirti qual è la temperatura nella stanza e fornirti qualsiasi informazione sulla temperatura esterna. È una caratteristica minore, ma può tornarti utile se ad esempio vuoi sapere se è necessario regolare l’aria condizionata o il riscaldamento.

Riproduzione audio di Echo Plus 2

L’Echo Plus ha un’ottima potenza audio per le sue dimensioni, molto più potente rispetto all’Echo standard, specialmente nei bassi. La potenza audio di Amazon Echo Plus di seconda generazione può riempire facilmente una stanza, quasi al pari di un Echo Show. Una piccola nota negativa è che alzando il volume al massimo si iniziano a sentire delle distorsioni, ma già a 3/4 il volume è più che sufficiente per qualunque situazione richieda della musica.

È possibile collegare Amazon Echo Plus a un secondo Echo Plus, per creare una coppia di altoparlanti stereo oppure puoi collegare Amazon Echo al subwoofer Echo Sub per avere bassi extra. Il processo di associazione tramite l’app Alexa è semplice e veloce. Tuttavia, purtroppo, non è possibile eseguire lo streaming di musica tramite Bluetooth su una coppia stereo o un set Echo Plus / Echo Sub.

Queste configurazioni multi-speaker funzionano solo con i servizi musicali disponibili tramite Alexa o con la musica riprodotta tramite l’app Alexa. L’ho trovata una mancanza piuttosto deludente, soprattutto considerando che con altri sistemi audio è possibile creare delle reti Bluetooth Mesh e riprodurre musica via Bluetooth su più altoparlanti collegati tra loro.