Recensione Galaxy Note 10 Lite: quello che devi sapere

Samsung intende rilanciare da subito le vendite legate ai suoi prodotti Galaxy (in calo negli ultimi anni), e lo fa lanciando sul mercato il nuovo Note 10 Lite. Avvistato già da Unieuro nei giorni scorsi (nello store online è già esaurito), il prodotto è stato lanciato nella seconda metà di Gennaio 2020. A quanto pare, il prezzo di listino è di 629€ e non è da considerare un TOP di gamma. Ricordiamo infatti, che a breve (probabilmente a Febbraio) verrà lanciata la nuova linea S20, la vera e propria fascia alta di smartphone Samsung.

Però, non chiamiamo questo Galaxy Note 10 Lite smartphone di fascia media. Le prestazioni sono di qualità, così come le componenti hardware. Alla fine si tratta della variante Lite del Note 10 già presente sul mercato, il nuovo modello si presenta più potente ma senza stravolgere l’identità dello smartphone stesso. Una cosa simile è stata fatta anche da Huawey, che ha da poco lanciato il suo P30 Lite New Edition.

Continua a leggere la recensione di Samsung Galaxy Note 10 Lite per scoprire tutto su questo nuovo dispositivo.

Galaxy Note 10 Lite: le caratteristiche

Il processore di questo Galaxy Note 10 Lite è un potente Exynos 9810 progettato proprio da Samsung. Lo storage interno è di 128 GB, mentre la RAM è da 8GB. Il display è molto avanzato, si tratta di un Infinity-O da 6,7” con risoluzione FHD e tecnologia AMOLED. Si comporta benissimo con i giochi mobile di nuova generazione, consigliato anche per il gaming.

La fotocamera frontale è da ben 32 megapixel, i selfie vengono scattati ad alta risoluzione. La fotocamere posteriore invece è tripla, e possiede la principale da 48 megapixel, un sensore con lente tele, e una camera per scatti grandangolari da 12 megapixel. Infine, per quanto riguarda la batteria, è da 4500 mAh e possiede un’elevata autonomia. Inoltre, è compatibile con la ricarica ultra-rapida da 25W.

Opinioni

Veramente interessante questo nuovo modello di smartphone targato Samsung. Il Galaxy Note 10 Lite è uscito in contemporanea con il Galaxy S10 Lite. I due modelli si somigliano parecchio, le caratteristiche tecniche sono quasi uguali (processore, ram, storage interno, display), e di conseguenza anche il prezzo varia di poche decine di euro.

Consigliamo questo prodotto a chi desidera uno smartphone che offre altissime prestazioni, quindi potente e tecnologicamente avanzato. Il tutto però senza spendere quanto un TOP di gamma. Certo le differenze ci sono e si sentono, ma ad esempio questo Galaxy Note 10 Lite non può essere semplicemente definito di fascia media in quanto è molto più potente dei suoi modelli competitor. Ma non può essere collocato fra i TOP di gamma.

Conclusioni

Il prodotto è comunque validissimo, e si presta perfettamente anche al mobile gaming. Forse Samsung intende aumentare le vendite della linea Galaxy, e riprendersi, visto la recente (2019) perdita di una bella fetta di mercato riguardo la vendita di smartphone.

L’azienda sud-coreana rimane comunque primo venditore al mondo di smartphone anche se nel 2019 la sua quota di mercato è scesa dal 20,5% al 19%. Anche Apple (terzo venditore mondiale) perde quota e dal 14,1% scende all’11,9%. Sorride invece la cinese Huawey che, nonostante il ban imposto dagli USA, continua a scalare posizioni e ad aumentare la sua quota di mercato, e attualmente si conferma secondo venditore al mondo.