iPhone 12: arriverà in ritardo ma ecco come sarà

L’autunno è il periodo in cui Apple presenta i suoi nuovi Top di Gamma, ma stavolta l’attesa per il nuovo iPhone 12 potrebbe prolungarsi più del previsto. Sicuramente l’emergenza sanitaria mondiale in corso ha influito pesantemente sulla release date del nuovo gioiellino di casa Apple. Al momento però non sappiamo ancora nulla di preciso neanche sulle caratteristiche tecniche o sul design del nuovo iPhone 12 (mock-up a parte). Per questo motivo, di seguito vi indico tutte le indiscrezioni sul Top di Gamma di Apple.

Se troverai di tuo interesse la mia recensione sul nuovo iPhone 12, visita più spesso la sezione recensioni del mio blog.

iPhone 12: le indiscrezioni

A quanto pare il nuovo display potrebbe essere da 5,4 pollici per il modello base e da 6,1 e 6,7 pollici per il modello Pro. Il design nel complesso non dovrebbe essere stravolto né presentare modifiche “importanti”. Non ci sarà la porta USB-C, ma sarà invece presente la Lightning. Probabilmente tra le componenti dell’iPhone 12 ci sarà anche lo scanner LiDAR che permetterà di intraprendere un nuovo percorso in fatto di realtà aumentata.

Non finisce qui, perché dovrebbe essere (ovviamente) presente anche il 5G, e si vocifera che le suddette componenti aggiuntive (5G) dovrebbero costare almeno 200 dollari. In molti ipotizzano che Apple stia pensando ad una soluzione per non rendere il nuovo Top di Gamma altamente proibitivo per piccoli consumatori e appassionati.

Nelle ultime settimane poi, circola la voce che caricatore ed Ear Pods non saranno inclusi nella confezione. Apple tenterà di togliere questi due accessori per far entrare quindi il 5G e proporre il nuovo prodotto ad un prezzo più “giusto”? Beh non lo sappiamo ma potrebbe essere così. C’è da dire però che Apple ha annunciato che ci sarà sia la versione 4G che quella 5G.

Caratteristiche tecniche

Il processore, senza dubbio, sarà un Apple A14. La Ram andrà probabilmente da 4 a 8 GB, mentre la memoria interna sarà sicuramente disponibile in diversi tagli a seconda della versione. A proposito di versioni, Apple ha comunicato che ci saranno quattro differenti tipi di iPhone 12. Atteso anche un cambio per il display, che da LCD dovrebbe passare a OLED (o almeno si spera). Voci di corridoio hanno invece già comunicato addirittura un possibile refresh rate del nuovo display, pari a ben 120 Hz.

iPhone 12: data di uscita e prezzo

Entrambi restano un’incognita, come d’altronde tutto il resto. Secondo i fan la release date doveva essere il 7 Settembre 2020, ma questa data è stata ormai superata, quindi affermiamo che si è trattato solamente di bufale o un rinvio dovuto alla situazione sanitaria mondiale. Forse non sarà invece una bufala la questione legata alla presentazione scaglionata, ovvero si presume che la presentazione dei modelli iPhone 12 avverrà entro Ottobre, mentre per il modello Pro dovremmo attendere qualche settimana in più.

Beh, staremo a vedere. Quello che è certo è che quest’anno il Covid ha costretto Apple a prolungarsi sulla presentazione del nuovo iPhone 12. Ma crediamo che l’attesa ne varrà assolutamente la pena.