0
(0)

Il futuro è pieghevole? La domanda nasce dopo aver visto gli ultimi modelli di smartphone, prototipi e non, proposti dalle maggiori aziende mondiali. Samsung ha in cantiere il suo Galaxy Z Flip, la cinese Huawey è invece un passo avanti e ha già lanciato il suo Mate X pieghevole. Addirittura ritorna in campo anche la storica Motorola, che ad inizio Febbraio presenterà il suo nuovissimo Razr V3 pieghevole.

E questa nuova tecnologia è pronta a colpire anche il mondo dei computer, più nello specifico parliamo dei notebook. E il primo ad annunciare un pc portatile del genere, è stato il noto brand cinese Lenovo. Nel 2019 già se ne parlava e venne annunciato da Lenovo stessa, ma si è mostrato finalmente al pubblico solamente qualche settimana fa al CES 2020 di Las Vegas.

Continua a leggere la recensione per scoprire tutto sul nuovo Thinkpad X1 Fold.

Lenovo ThinkPad X1 Fold: le caratteristiche

Il nuovo Lenovo ThinkPad X1 Fold ha un processore Intel Core con tecnologia Intel Hybrid, e Intel UHD Gen 11. La RAM è da 8 GB, mentre l’SSD è pari a 1 TB. Per quanto riguarda il display invece, si tratta di un OLED da 13,3” (con risoluzione di 2048×1536 pixel) con rapporto in 4:3. E’ presente anche una piccola webcam sulla parte frontale, compatibile con Windows Hello. Il primo sistema operativo di questo nuovo tipo di tablet-notebook sarà Windows 10 Pro.

Lenovo è già all’opera di una nuova interfaccia, che necessita di essere creata in modo da poter sfruttare appieno le potenzialità del display pieghevole. Ma veniamo al dunque e quindi alla parte più interessante. Questo modello può essere piegato senza recare alcun tipo di danno al display o al dispositivo in generale. La tecnologia avanza a passi di gigante, se ripiegate il dispositivo ad angolo retto ecco che di fronte a voi apparirà una tastiera virtuale e potrete usarlo normalmente. 

Il Lenovo ThinkPad X1 Fold pesa meno di 1 kg e possiede una scocca anti-graffio realizzata interamente in alluminio. La cosa che fa rimanere a bocca aperta, lo ripetiamo, è la chiusura del dispositivo in due parti, vedere lo schermo aprirsi o chiudersi è un’esperienza simpatica e interessante da fare. Evidentemente, dovremo cominciare a farci l’abitudine, nei prossimi anni assisteremo sicuramente ad un evoluzione straordinaria dei nostri gadget tecnologici. Si sta per aprire una nuova era.

Connettività, batteria e previsioni future

Il Lenovo ThinkPad X1 Fold avrà probabilmente anche uno slot per la SIM e sarà dotato di Wi-Fi 6. La batteria dovrebbe essere da 50 W e dovrebbe garantire fino a 11 ore di autonomia. Il lancio del prodotto è atteso nella prima metà del 2020, anche se pensiamo che inizialmente possa essere disponibile sono nel mercato asiatico. 

Ma di sicuro non tarderà ad arrivare in Europa e in America, dove si ipotizza già un prezzo di partenza, che secondo le dichiarazioni di Lenovo ed il parere degli esperti del settore, dovrebbe aggirarsi sui 2499 dollari. Vi terremo aggiornati riguardo la data di uscita.

Hey ti piace il mio post?

Voto medio 0 / 5. Conteggio voti: 0

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

Grazie per il tuo voto 🙂

Condividilo anche con i tuoi amici

Mi dispiace che non ti sia stato utile 🙁

Aiutami a migliorarlo

Come posso migliorarlo?