Recensione nuovo Samsung Galaxy Tab S7

La nota azienda sudcoreana ha presentato la nuova linea di tablet tramite il suo evento “unpacked”, e a rubare la scena è stato il nuovissimo Samsung Galaxy Tab S7. Potente come un pc, versatile come un tablet, e addirittura gestisce chiamate e messaggi proprio come uno smartphone. Il tablet in questione viene commercializzato in quattro differenti versioni. Possibile utilizzarlo con nano SIM.

Secondo il mio parere, è probabilmente l’unico vero competitor dell’iPad di Apple, sia per prestazioni che per design. Presente inoltre la certificazione che lo rende impermeabile e quindi adatto a tutte le situazioni.

Se ti piacerà la mia recensione del Samsung Galaxy Tab S7 visita più spesso il mio blog per altre nuove recensioni.

Samsung Galaxy Tab S7: caratteristiche tecniche

A renderlo così “forte” e a garantirgli prestazioni da urlo, è sicuramente il potente processore Qualcomm Snapdragon 865 Plus. A questo si aggiungono poi 6 GB di Ram e 128 GB di storage. La memoria interna è espandibile con Micro SD fino a 1 TB.

Presente una porta USB-C, Bluetooth 5.0, Wi-Fi e 5G. Ci tengo a precisare che la tecnologia 5G è presente in un solo modello, ovvero una variante del Samsung Galaxy Tab S7 Plus. Il “base” è dotato invece di 4G.

Ottima la batteria, che si presenta come una delle migliori sulla piazza. Si tratta di un’unità da ben 10090 mAh che garantisce una larga autonomia e una ricarica veloce. Presente anche il supporto per ricarica rapida fino a 45 W.

Comparto fotografico del Samsung Galaxy Tab S7

In tutto questo tablet è dotato di tre fotocamere, di cui due posteriori e una anteriore. Certo, non sarà ai livelli degli smartphone di ultima generazione, ma il comparto fotografico di questo tablet tutto sommato non è male.

Le fotocamere posteriori sono:

  • fotocamera principale da 13 megapixel con apertura focale f/2.0;
  • fotocamera grandangolare da 5 megapixel con apertura focale f/2.2;
  • fotocamera anteriore da 8 megapixel con apertura focale f/2.0.

fotocamere samsung galaxy tab s7

Ribadiamo che non raggiunge la qualità della camera di uno smartphone, ma il suo lavoro lo svolge molto bene. Foto chiare e nitide, a patto però che vengano scattate in un ambiente super-luminoso.

Display

Completamente differente è invece la “questione” display, probabilmente si tratta del pezzo forte di questo tablet. Il display è un Super AMOLED da ben 12,4 pollici, un “mostro” che garantisce colori brillanti e vivi. Il display supporta l’HDR 10 Plus ed ha una frequenza di aggiornamento (refresh rate) pari a 120 Hz. Guardare dei video o anche cimentarsi nel mobile gaming è un’esperienza assolutamente eccellente e interessante.

Chiudiamo con una curiosità: il display occupa l’83,6% della scocca.

Prezzo

Già dal prezzo si capisce che questo nuovissimo tablet non è per tutti. Il prezzo è ovviamente elevato, come d’altronde le prestazioni che offre. Secondo il nostro parere è un tablet destinato a professionisti, manager e aziende.

Difficilmente il piccolo consumatore deciderà di spendere cifre così alte, a meno che non si tratti di un appassionato della multinazionale sudcoreana.

Di seguito trovi alcuni link delle varie versioni del tablet: