Telecamere di sorveglianza: quello che devi sapere

L’installazione di un sistema di telecamere di sorveglianza domestica può offrire grandi vantaggi, compresa la tranquillità 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Probabilmente casa tua è l’acquisto più costoso che tu abbia mai fatto. Al suo interno ci vivono le persone più importanti della tua vita, e forse in essa custodisci molti ricordi ed oggetti insostituibili. Questi sono solo alcuni dei motivi per cui i sistemi di sicurezza domestica sono diventati così popolari negli ultimi anni.

Molti hanno scelto di adottare un sistema di sicurezza domestica. In genere, viene installato un sistema di allarme che avvisa i proprietari di casa quando viene attivato un sensore, come quelli di una finestra o una porta. Sebbene si tratti di uno strumento di sicurezza molto utile, ha i suoi limiti in quanto a reattività e conoscenza immediata del pericolo. Un sistema di videosorveglianza offre una protezione completa da un mondo incerto.

Molte persone si pongono molte domande quando si tratta di adottare un sistema di videosorveglianza per proteggere la propria casa e famiglia. Ci sono una serie di fattori da considerare quando si sceglie un sistema di telecamere di sicurezza. Alcuni di questi fattori includono, la visione notturna, il posizionamento della telecamera, i DVR e altro ancora. Comprendere ciò di cui la tua casa ha bisogno in termini di sicurezza ti farà risparmiare denaro e ottenere il massimo dal tuo sistema di sorveglianza.

Nel seguente articolo evidenzierò alcune delle considerazioni che dovresti fare quando scegli un sistema di sorveglianza. 

Telecamere di videosorveglianza

Le moderne telecamere di sicurezza utilizzate in un sistema di videosorveglianza domestica sono in genere videocamere digitali. La loro popolarità è direttamente legata al video a colori di alta qualità che le telecamere di sicurezza digitali possono fornire in normali condizioni di luce. Alcune di queste fotocamere digitali, in particolare quelle collegate ad un sistema IP di rete, sono in grado di ottenere risoluzioni estremamente elevate e di acquisire dettagli importanti. Quando si sceglie una videocamera di sicurezza, è necessario considerare anche situazioni di scarsa illuminazione.

Telecamere di sorveglianza per l’esterno

telecamere di sorveglianza a muro

Se prevedi di posizionare telecamere di sicurezza per l’esterno della casa, dovrai prendere in considerazione telecamere per la bassa luminosità. Questo è particolarmente importante se l’esterno di casa è scarsamente illuminato. Le telecamere di sorveglianza a infrarossi per la visione notturna sono ideali per il monitoraggio di aree in condizioni di scarsa illuminazione di notte. Sono in grado di rilevare chiaramente dettagli importanti, anche nella notte più buia. Ma il perimetro esterno non è l’unico posto in cui questo tipo di telecamere possono essere utili. Molti genitori le utilizzano per monitorare il loro bambino durante la notte. Possono anche essere utilizzate come baby-monitor e possono persino monitorare aree che sono generalmente lasciate al buio, come gli armadi.

DVR/NVR per le telecamere di videosorveglianza

Il DVR (o NVR) può essere considerato il cuore e il cervello del sistema di videosorveglianza domestica. Il DVR utilizza un sistema che comprime i file video digitali per renderli più piccoli. Il DVR è anche responsabile della memorizzazione dei video e delle varie funzioni della videocamera. Esistono anche diverse opzioni in termini di capacità di archiviazione. Un sistema di videosorveglianza domestica di qualità può offrire una serie di vantaggi oltre alla sicurezza. Alcuni di questi vantaggi sono facilmente identificabili, come la sicurezza da intrusi e atti vandalici, mentre altri potrebbero sorprenderti. 

Deterrente contro i ladri

telecamere di sorveglianza su palo

Un sistema di sorveglianza domestica è in grado di fermare il crimine prima che si verifichi. Questo perché la presenza di un sistema di sorveglianza impedirà ai potenziali intrusi e ladri di prendere di mira la tua casa. Gli studi condotti dalle forze dell’ordine e dalle istituzioni accademiche dimostrano che i criminali prendono sempre di mira i luoghi più vulnerabili. La presenza di telecamere di sicurezza scoraggia i criminali perché ovviamente vogliono evitare che ci sia qualsiasi prova dei loro crimini.

Sorveglianza dei propri lavoratori domestici

Molti proprietari di casa hanno bisogno di qualcuno che si occupi del mantenere pulita la propria casa, per cui spesso assumono collaboratori domestici. Ci sono poi altri lavoratori come giardinieri, tate e molti altri che vengono assunti per gestire vari compiti dentro e intorno alla tua casa. Sfortunatamente, alcuni di questi lavoratori possono approfittare del tempo che passano in casa rubando oggetti di valore, perdendo tempo in altre cose o peggio. Molto spesso, i furti con scasso a domicilio sono generalmente condotti da lavoratori che sono stati assunti.

Un sistema di sorveglianza domestica può responsabilizzare tutti questi lavoratori mentre svolgono le loro funzioni dentro e fuori casa, tanto più in assenza del proprietario. Puoi effettuare ovunque tu sia un veloce controllo e monitorare gli addetti alle pulizie ogni volta che lo reputi necessario. Nel caso in cui manchi qualcosa, puoi facilmente tornare indietro e determinare se qualcuno che hai assunto è il responsabile.

Tieni d’occhio i bambini

Per un genitore è normale voler controllare i propri figli durante il giorno e la notte. Molti di questi però lavorano, e potrebbero non essere a casa quando i loro figli arrivano da scuola o potrebbero non essere in grado di guardarli mentre sono in giardino a giocare. Un sistema di videosorveglianza domestica può aiutarti a tenere sempre d’occhio i tuoi bambini e garantisce la loro sicurezza. Ad esempio, quando i tuoi figli tornano a casa da scuola, puoi essere avvisato e fare un veloce controllo tramite il video.

Se i tuoi bambini giocano nel cortile e non riesci a vederli da dove ti trovi, puoi fare un check-in usando i feed video delle telecamere di sicurezza che monitorano il cortile e il perimetro della tua casa.

Monitora la tua casa ovunque tu sia

Uno degli incredibili progressi delle telecamere di sicurezza IP è la possibilità di essere controllate da remoto ovunque tu ti trovi, tramite Internet. Non devi più preoccuparti che la tua casa sia al sicuro dal crimine mentre tu e la tua famiglia siete in vacanza. In qualsiasi momento, è possibile effettuare il check-in a casa e assicurarsi che sia tutto a posto, anche a migliaia di chilometri di distanza.

Telecamere di sorveglianza con scheda SIM

Le telecamere di sicurezza con scheda SIM, spesso denominate telecamere di sicurezza cellulari o abbreviate come telecamere SIM, operano sulla rete telefonica 4G/3G per trasmettere segnali di immagini e video in modalità wireless. In questo modo, puoi visualizzare video in tempo reale di luoghi senza WiFi e alimentazione da qualsiasi parte tramite telefono. E, naturalmente, sarai anche informato quando le telecamere di sicurezza vengono attivate da sensori di movimento.

Molti di voi potrebbero temere che le telecamere di sicurezza con scheda SIM richiedano un’installazione professionale, il che comporta costi più elevati e ulteriori problemi. In realtà, le telecamere di sicurezza con scheda SIM sono semplici da installare, anche se sei un principiante. Tuttavia, è sempre consigliabile fare affidamento su un esperto, o comunque richiedere un consulto o un aiuto da qualcuno del settore.

Di seguito, una serie di passi che potresti fare anche da solo, prima di procedere all’installazione.

  • Controllare se la telecamera sia provvista o no di scheda SIM pre-installata (nel primo caso accertati che sia attiva, nel secondo dovrai inserire tu una SIM adatta)
  • Controlla che la SIM e la batteria siano nel loro alloggiamento (se non ha una batteria propria, o non è presente un pannello solare, è consigliabile utilizzare delle batterie ricaricabili di buona fattura)
  • Decidi se hai bisogno di registrare il video, o ti servirà solo come monitor. Nel primo caso, dovrai comprare una telecamera con slot per memory card.
  • Controlla che la posizione in cui hai deciso di installare il sistema sia coperta da segnale di rete.
  • Scarica la App della telecamera sul tuo dispositivo portatile, smartphone o tablet.

Per ulteriori informazioni ti consiglio di consultare questo sito web specializzato in telecamere di sorveglianza con scheda sim.

Quanti dati consuma una telecamera di sorveglianza con scheda SIM?

Le telecamere di sicurezza con scheda SIM consumano dati solo nelle seguenti circostanze:

  • Il sistema invia avvisi quando viene rilevato un movimento e carica video sul cloud.
  • Accedi alle telecamere di sorveglianza della scheda SIM 4G/3G per guardare la visione dal vivo da remoto (proprio come una videochiamata).
  • Il segnale mobile è scarso e il sistema continua ad aggiornarsi per cercare segnale.
  • Quando avvii l’app della telecamera, tuttavia verrà utilizzata una quantità molto piccola di dati.

Una telecamera con SIM utilizza più o meno gli stessi dati di un normale telefono, in base al gestore. Nel caso in cui il tuo smartphone abbia un forte segnale mobile (almeno due barre), è molto probabile che le telecamere trasmettano in streaming video fluidi verso i tuoi dispositivi collegati.